Home / ultimate news /

Ultime Novità da MAP 2.5 a The Advert Platform nel 2017

Ultime Novità da MAP 2.5 a The Advert Platform nel 2017

by LinoCu58

 

Benvenuti sul mio blog dove parlo di MAP  ora diventata MAP2.5 e dal 3 Gennaio 2017 diventerà   The Advert Platform

 

Ecco i Principali Cambiamenti

 

Ecco Il Link dove potrai iscriverti FREE a MAP2.5  che poi Automaticamente senza fare nulla da parte tua Diventerà  THE  AD   The Adertiser Platform     (o come dicono  i membri di lingua inglese  TAP)

 

Ok Ecco le novità salienti del nuovo MAP che si chiamerà The Advertiser Platform nel nuovo lancio 2017: SHARE SHARE

 

Queste sono state spiegate a Manchester al 3 Anniversario cosi’ potrete leggere e decidere meglio per la nuova piattaforma:

Il 3 gennaio “The Advertiser Platform” sarà lanciata.

Credo che il cambio di nome dica adesso la vera intenzione di quello che sarà il compito dei Membri e della piattaforma stessa

è un grande miglioramento, questo è un nome che si presta alla pubblicità nel contesto economico odierno. Adesso è più professionale e credibile.

Il 75% della pubblicità sarà ora focalizzata su Social Media e piattaforme web esterni. Facebook, Twitter, Instagram blog e siti web.
Questo è il vero cambio del business di pubblicità!

 

Il 75% delle inserzioni sarà inviato attraverso i social media in internet, e ognuno potrebbe potenzialmente diventare virale ed essere visto da milioni di persone.

Fino ad ora, in sostanza MAP era visibile in una comunità chiusa.

 

                                      CLICCA QUI PER DIVENTARE MEMBRO  FREE

                                     DI MAP 2.5 CHE PRESTO DIVENTA

                                      THE ADVERT PLATFORM 

C’erano fino a 320.000 membri, ma indipendentemente da dove un particolare annuncio impressione aveva avuto origine, le inserzioni di scambio di traffico potevano essere visibili solo ai membri che accedono al sito.

Con “THE AP ” sarà necessario fare 12 azioni al giorno a qualificarsi per la quota di profitto del 100%.

3 Clic sul scambio di traffico esattamente lo stesso di prima.

3 azioni di Facebook di una pubblicità poste sulla piattaforma The AP

3 post di Twitter di una pubblicità poste sulla piattaforma The AP

3 Collegamenti a un annuncio su The AP inseriti in un blog o sito web

Se si eseguono solo i 3 clic il 3 scambio di traffico si avrà diritto quindi solo al 25%. Se poi si condividono 3 annunci su Facebook un altro 25% sarà guadagnato e così via.

Quindi, ogni volta 12 azioni hanno avuto luogo il 100% della quota di profitto sarà guadagnato.

Ci sarà un periodo di attesa di 30 giorni per tutti di avere Facebook, Twitter e di un blog o sito web già pronto – così, in realtà, le 12 azioni avranno inizio il 2 Febbraio, 2017.

La quota di profitti è del 10% e di rinvio Commissione è del 10% – non c’è nulla trattenuto – si ottiene il pieno 10%.

I pacchetti di credito rimangono a 25 Euro e man mano che maturano a 27,50 questo si accadrà due volte più rapidamente un pacchetto di credito di 50 euro, che a sua volta significa che possono moltiplicarsi più rapidamente attraverso il riacquisto.

Ci sarà un nuovo gioco “CAP lotteria”, che è completamente gratuito, ma pagherà 100 euro ogni giorno – se questo non è vinto si ripresenterà il giorno seguente fino a quando non si vince

La Ruota della Fortuna sarà anche lì, e liberi di giocare – ma i giochi saranno più a vista sul sito in modo che la gente li potrà trovare più facilmentedi come erano stati nascosti nel menu a discesa prima.

Ci sarà il sito di formazione online all’interno del sito web “The AP” ( e questo è importantissimo) l’accesso sarà per tutti , rendendo l’intera esperienza più facile.

 

Ci sarà un forum all’interno del sito web per i membri di porre domande e ricevere risposte – quindi questo dovrebbe auspicabilmente, rendere molto più facile per tenere aggiornati su tutto ciò che c’è da sapere.

Ci sarà un App iPhone completato a breve per lavorare a fianco all’App Android che servirà davvero a semplificare l’intera esperienza The AP

L’obiettivo dovrebbe essere abbastanza fattibile per eseguire tutta la vostra attività The AP facilmente da uno smart phone

I primi 500 iscritti dopo il 3 gennaio che fanno un acquisto su The AP saranno invitati a diventare beta tester per il software iPhone App.

 

Ci sono altri prodotti in fase di sviluppo che non sono stati rivelati, ma sembra che la piattaforma sarà solida e stabile. Ci sono certamente alcuni ingegneri del software che lavorano per noi a tempo pieno ora.

Spero di esservi stato utile sulle info e news della nuova piattaforma su come si evolverà e quindi adesso andremo tutti a decidere personalmente il da farsi tenendo presente delle promesse fatte dal Corporate riguardo a seguire tutta la vicenda precedente e risolverla nella migliore maniera possibile

 

🙂
Vi auguro tutto una Buon Natale ed un Prospero e Felice Anno Nuovo

Lino Curci

 

Share this article

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *